IL MACELLAIO

A vent'anni vivo ancora con i miei genitori, abbiamo un bell'appartamento in zona Ripamonti, a Milano, passo le mie giornate in maniera abbastanza tranquilla, ho finito la scuola, non ho intenzione di fare l'università e non lavoro, non perchè non trovi ma, semplicemente perchè non ne ho bisogno.
La mamma è la classica casalinga, si è sposata molto giovane, mi ha avuto a 18, quando usciamo insieme sembriamo sorelle.
io, a differenza sua non sono tagliata per la casa o la cucina, le do una mano ogni tanto ma non mi piace per niente, lei, invece, quando si mette a cucinare sembra quasi lo chef di un ristorante.
l'unica cosa di diverso che ha dalle normali donne di casa è che non ama fare la spesa nei centri commerciali o nei supermercati, preferisce i piccoli negozi che, però, ormai a MIlano stanno scomparendo, gli unici che aprono sono gli extracomunitari, infatti, ad esempio, il notro macellaio è arabo .Lunedì, al mio rientro a casa dopo un giro di shopping, dovevo per forza comprare un paio di scarpe nuove, al mio rientro a casa mia madre mi chiede di andare dal macellaio a prendere 4 bistecche, non aveva avuto tempo perchè si era dedicata alle tende, guardano l'ora le dico che , probabilmente, sarà già chiuso, sono le 13,00 passate, ma lei insiste, e devo, per forza, ridiscendere.
Come pensavo, la serranda è quasi de tutto abbassata, comunque la porta non è chiusa a chiave, quindi mi abbasso per passare sotto la saracinesca, spingo la porta ed entro.

In negozio non c'è nessuno, chiamo Farid ma nessuno risponde, allora passo nel retro dove ci sono le celle, una è socchiusa, entro, sto per chiamare di nuovo ma mi fermo, Farid in piedi con i pantaloni calati, sta sbattendo la moglie che si tiene ad un quarto di carne appesa, mamma mia, che storia, piano piano arretro, riapoggio la porta senza chiuderla del tutto e me ne vado.
Niente bistecche mangeremo solo simmenthal ed insalata, ripensando a Farid, non me lo immaginavo così "attivo", non è giovane, avrà cinquant'anni, la moglie, invece, non deve superare la trentina, è una bella donna , non porta quasi mai il velo e si veste come me, jeans e maglietta, solo che quando è in negozio si mette il camice bianco.

alla mia età non sono certo una verginella, ho già avuto le mie esperienze, diciamo, anzi, che sono stata un po' precoce da quel punto di vista; comunque, il venerdì vado decido di tornare in centro, avevo assolutamente bisogno di una borsa nuova, su Via Ripamonti c'è un ponte, all'inizio del quale c'è la fermata del tram, una decina di persone aspettano, di tram nemmeno l'ombra, vuoi vedere che è l'ennesimo sciopero? infatti, al solito.

decido di andare comunque a piedi, tanto non ci sarà per tutto il giorno, vedrai che tra qualche ora riprenderanno il servizio, mentre sto camminando sui mie tacchi alti, per comprare una borsa come le mie scarpe dovevo per forza indossarle, il suono di un clacson mi fa voltare, è Farid con il suo furgoncino , ha sentito dello sciopero e, visto che deve andare in centro mi propone un passaggio,
mentre salgo mi torna in mente la scena che ho visto giorni prima e non faccio caso alla mia mini che è salita facendo vedere il bordo delle mutandine di pizzo che indosso, vedo, però, che Farid ogni tanto lancia uno sguardo in quella direzione, finalmente me ne accorgo ma non faccio niente per ricompormi, anzi aggiustandomi sul sedile riesco a far salire ancora di più la minigonna.

facendo un po' la civetta, alla fine gli dico di averlo visto con sua moglie giorni prima, frena di colpo e mi guarda, poi riparte, gli spiego che non l'ho fatto apposta ma che mi serviva della carne e, comunque, l'avevo chiamato prima di entrare, mi dice che prima di portarmi in centro deve passare a lambrate per la carne, gli dico che non importa, non ho fretta.

dietro Piazza rimembranze di Lambrate si ferma davanti ad un magazzino. mi dice che è quì che tiene la carne macellata, in una grande cella frigo, entriamo nel cortile dal cancello automatico, si ferma ma non scende, girandosi verso di me mi dice: " allora ti serviva della carne eh? e di questa che ne dici ragazzina? mentre parlava si era slacciato i pantaloni ed era schizzato fuori il suo membro già semirigido, smetto di civettare e mi do da fare, ne lecco la punta e poi lo imbocco cominciando a fargli un pompino, cosa di cui, sono famosa, si lascia andare all'indietro sul sedile e sento che il suo cazzo sta reagendo alle mie sollecitazioni.
quando ormai è duro e pronto mi dice di scendere, gli alti muri proteggono la nostra privacy, apre le portine del furgone, mi fa cenno di appoggiarmi al pianale e sento che mi alza la mini e scosta le mie mutandine, poi sento il suo pene bollente appoggiarsi alla mia farfallina, entra lentamente facendomi assaporare quello scettro di carne in tutta la sua lunghezza, poi comincia a muoversi dentro di me, vengo quasi subito per la prima volta e lui imperterrito continua il suo andirivieni dentro di me.

le sue mani passano dai miei fianchi alla mia schiena accarezzandomi mentre pompa dentro il mio corpo, vengo di nuovo mugolando come una gatta, ad un certo punto, sento un suo dito penetrarmi nel culetto , poi esce all'improvviso dalla mia farfallina e in un attimo sostituisce il dito con il suo cazzo, bastano altre quattro spinte perchè mi allaghi l'intestino con il suo sperma bollente.
poi mi giro, mi siedo sul pianale del furgoncino e ripulisco con la lingua quello scettro di carne sentendo i nostri sapori mischiati sulla lingua.

Mentre ci ricomponiamo e ci riaccomodiamo davanti Farid se ne esce dicendomi : " certo che sei proprio una gran puttana, però so da chi hai preso, mi manca solo di metterlo in culo a tuo padre, poi ho avuto tutta la famiglia.
Hai capito la mamma, non credevo, però........si vede che ce l'ho nel dna, ma non ditelo in giro.

Vota la storia:




30/06/2015 19:14

diana

grazie, ormai sono passati 7 anni da allora, e sono sempre la stessa, cmq mi diverto ancora. kiss

30/06/2015 17:01

Geppo20cm

Bhe devo dire bella famigliola .. complimenti.. Bhe la storia a me e' piaciuta vera o no che sia... Se fossi di Milano ti chiederei di uscire...

29/07/2015 19:28

Camillo 2

Sergio, lo so che ironizzavi, sono una persona NORMALE io, e quindi capisco, non come certi CULATTONI che ragionando col culo, vanno in tilt. Grazie del complimento. NB: Mi piacerebbe sentire un tuo giudizio all'offesa che ho indirizzato a fede, dove dissi : < ...gli scassano l'APPARATO CAGATORIO... > mi è piaciuta un sacco ahahahahah. Ciao Sergio.-

28/07/2015 12:34

sergio

ahahha ! immenso camillo! chiaramente il mio commento su pino e' ironico!!

25/07/2015 15:05

Camillo 2

Altroché, Pino non solo è sveglio, ma fa il CORSO Serale, lui ogni sera, fa il Corso, poi svicola e raggiunge i cessi della stazione ferroviaria e lì si pone a 90° e studia studia.....dicono anche che sia bravo.-

19/07/2015 15:18

sergio

pino sei davvero una persona sveglia , complimenti!!

18/07/2015 15:15

Camillo 2

TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI ---Parola di Francesco Armadorie di Camillo 2. Ahahahahah!!!

17/07/2015 19:14

Roby

Pino se questo è un bel racconto, io sono il Re della Indie...... Prova leggere la filistrocca fanciullesca " AMBA RABAI CICI' COCO' TRE CIVETTE SUL COMO'..." Leggila, andrai in sollucchero!!!

17/07/2015 15:17

PINO

anche questo un bel racconto... brava Diana

05/07/2015 16:49

Alga

Torinosport se non è già UN RECCHIONE, ha buone chance per diventarlo. ....Parla di Alberto Garlino.

05/07/2015 14:13

Torinosport

Pensi che a chi legge importi qualcosa? E piantatela allora è cercati un sito per zitelle.

05/07/2015 11:43

Fran

Non prendetevela anche Walter è un CULATTONE e pure imbecille. Parola di Francesco Armadori

04/07/2015 22:26

Camillo 2

Siamo in periodo di vacanze, faccio omaggio a TUTTI I CULATTONI della mia opera omnia. -------------------------BUON DIVERTIMENTO--------------------- Nel mezzo del cammin della sua vita--IL CULA FEDE,IN UNA SERA OSCURA--Lui che la retta via avea smarrita--SI RITROVO' CON UNA VERGA DURA--Era una verga lunga, aspra e forte--CHE SOL A RIMEMBRARLA FA PAURA--Lui se la prese in cul, rischiando morte--MA PER TRATTAR DI QUESTI LETAMAI--Dirò dei genitor, l'amara sorte--APPENA NAQUE, PASSARONO DEI GUAI--Urla e proteste da tutto il vicinato--DICEAN E' UN MOSTRO, E' BRUTTO ASSAI--Chi è mai costui, perché l'han cagato--CRESCIUTO POI, LO POSSIAM VEDERE--E' un culatton, dal destin tarato--LAVORA E GODE, COL BUCO DEL SEDERE--E s'incazza se dici che è un malato.-------------------------------OPERA OMNIA - Dedicato ai CULA By Sor PeDante.

04/07/2015 14:40

sergio

comunque camillo sul tuo ultimo commento son d accordo con te!!

03/07/2015 16:49

Camillo2

Sergio, ma come puoi pretendere un discorso logico da Walter, lui ha solo, dico solo segatura dentro la crapa. Guardate, a costo di dover andare a zappare per mangiare, io strozzerei tutti questi incolti, imbecilli, ebeti ecc.ecc. Sì disposto andare a zappare , ma loro via dalla terra.

03/07/2015 16:01

sergio

francesco ,un altro ebete !! anchio francesco posso farti conoscere angelina jolie e charlize theron!! se mi dai la tua e mail ti combino un appuntamento con loro! per walter: sei tu che hai incominciato a offendermi!!

03/07/2015 11:07

Camillo 2

Walter ma trovi tanto difficile capire che vemgo qui a RIDERE DELLA VOSTRA DISGRAZIA ? Ma che razza di segatura avete al posto del cervello ? Hai KAPPITO ORA? .....no vero? Non ci arrivi, tu ragioni solo a livello di CULO. Ciao pirla.

02/07/2015 23:16

diana

Francesco, ti ringrazio per il "pensiero" tutto può succedere, chissà. kiss

02/07/2015 21:24

francesco

Diana se esisti veramente ho una bella mazza da farti assaggiare ;) sto anche io dalle tue parti...

02/07/2015 15:05

Camillo 2

Walter se RAGLIONI così allora la tua testa ti serve solo per separare fra loro le orecchie. Fatti vedere da un psicologo, ma credo che ORMAI...

02/07/2015 12:32

Walter

Però Con la scusa di offendere vi piace stare qua. Forse lo siete anche voi e non lo sapete oppure lo sapete è fate finta di non esserlo, cosa più probabile.

02/07/2015 12:01

Camillo 2

TUTTI I CULATTONI SONO DEI MALATI, walter E' MOLTO MA MOLTO GRAVE. Maledetti americani !!!

02/07/2015 11:12

sergio

walter le persone come te sono la rovina di una nazione!! dovresti essere eliminato presto per la tua stupidita e il tuo ebetismo!! non troveresti nemmeno l acqua in mare!!

01/07/2015 22:07

walter

Sergio di merda ne hai piena la bocca tu e se certe cose non ti piacciono puoi anche andare a produrne altra in un altro sito.

01/07/2015 15:28

ken

ricoverate diana!

01/07/2015 15:25

sergio

per me la storia e' quasi sicuramente falsa e ispirata AL FILM erotico "il macellaio" con alba parietti!! la trama e ' la stessa!!! se per caso la storia fosse vera ti dico " bella famiglia di merda"!!

01/07/2015 09:26

Geppo20cm

Brava e fai bene... Bhe se passi x Modena.. avvisa..

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!