La dottoressa

o 34 anni ..carino... un bel fisico...ero stato operato da poco di ernia inguinale,e dovevo andare a togliermi i punti...mi presento come da appuntamento presso l'ambulatorio, arriva il mio turno ,ed entro...l'infermiera mi fa spogliare e chiama la dottoressa...una bella donna sui 40/45 (alcuni minuti prima era entrata in abiti civili passando per l'anticamera dell'ambulatorio,e si era accorta che l'avevo osservata con ammirazione)entra e mi guarda con un sorrisino malizioso,ma io ero teso per il dolore che mi procuravano i punti,neanche ci faccio caso....si infila i guanti ,e mi toglie i punti...poi, pensavo che fosse la visita di routine mi tasta i testicoli dicendo che è ok....e mi prende il cazzo in mano ,e masturbandolo piano mi chiede se sentivo qualcosa...io teso neanche mi si rizzava...si rivolge all infermiera che era girata di spalle e scriveva , le dice di prendermi un appuntamento per una visita piu specifica nel suo ambulatorio privato...mi sembrava di morire pensai che quacosa non andava (pero alcuni giorni prima qualche erezione l'avevo avuta)...
Mi presento alla visita ,mi fa accomodare e mi disse di spogliarmi,per controllare meglio mi fa sdraiare sul lettino...comincia a tastarmi i testicoli con faccia dubbiosa(ero terrorizzato)poi mi masturba e mi dice di rilassarmi e di dirle quando sentivo del calore...il calore era la sua bocca , comincio a succhiarmelo ero passato dal terrore al paradiso
sentivo le sue labbra scorrere sul mio cazzo durissimo con una maestria mai provata, mi fece venire in bocca ..la riempii talmente di sperma che ebbe un conato di vomito da quanto ne avevo....si alzo e mi disse che doveva finire la visita ,e la dovevo scopare x provare se funzionava bene il mio cazzo...era gia bagnata lo infilai senza problemi scopandomela con energia ... sentii ondate di umido scorrere nella sue vagina gemendo e dicendomi di non fermarmi che stava venedo a ripetizione era in calore ,ne approfittai per incularla e il mio cazzo all'inizio fece un po fatica (e un po grosso circa 6 cm di diametro)ma poi entrato sentivo il suo ano aderente al mio cazzo,fino a sbattere le palle contro il sederela sentivo gemere e lamentarsi dal dolore/ piacere.. perche suo marito lo aveva piccolo e non era mai stata aperta cosi...le venni dentro un paio di volte.... voleva scopare fino allo sfinimento ....venni sei volte prima di arrendermi , neanche mia moglie ,e tra di noi c'è una bella intesa sessuale era assatanata come lei...finito lei si ricompose e mi disse che era tutto ok....e se accusavo qualche problema di ripassare per altre cure!!!!!!

Vota la storia:




26/10/2012 14:30

medico molto preciso

14/11/2012 22:27

ale

si si tu sei rocco siffredi si si credici

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!